Ufficio Anagrafe

L'Ufficio Anagrafe

L’Ufficio Anagrafe ha il compito di tenere aggiornato lo schedario della popolazione residente nel Comune e degli italiani residenti all’estero (AIRE), per conoscerne e certificarne il movimento e la consistenza.

Ci si rivolge all’ ufficio anagrafe:

  • per le dichiarazioni di trasferimento di residenza da altro Comune o dall'estero, di costituzione di una nuova famiglia, di cambiamento di abitazione e per la costituzione della convivenza di fatto;
  • per richiedere il rilascio della carta d’ identità;
  • per richiedere il rilascio dei certificati di competenza dell’ Ufficio che sono:
    • Stato di famiglia
    • Certificato di residenza
    • Cittadinanza italiana
    • Esistenza in vita
    • Stato libero
    • Stato vedovile
    • Autentica di fotografia
    • Certificato anagrafico di nascita
    • Previa motivata richiesta, possono essere rilasciate anche certificazioni anagrafiche storiche

Nei rapporti con la pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47 del citato DPR.
I modelli di dichiarazione sostitutiva possono essere scaricati alla pagina modulistica.

Passaporto

Il passaporto è rilasciato dalla questura competente per il territorio di residenza.
E' il documento rilasciato ai cittadini italiani che consente l’espatrio in tutti i paesi riconosciuti dal Governo Italiano.
E’ indispensabile per l’espatrio nei paesi in cui non è sufficiente la carta d’ identità valida per espatrio.
Per la modulistica e ogni informazione consultare il sito della Polizia di Stato.

Donazione organi

Gli uffici anagrafe dei Comuni sono stati individuati tra i punti di raccolta e registrazione delle dichiarazioni di volontà in merito alla donazione di organi e tessuti. A tutti i cittadini maggiorenni, in occasione della richiesta di rilascio della carta d’identità, è offerta una modalità aggiuntiva con la quale esprimere il proprio consenso o diniego alla donazione degli organi.

L’estensione agli uffici anagrafe tra i luoghi in cui poter dichiarare e registrare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti è regolamentato dall’art. art. 3, comma 8-bis della Legge 26 febbraio 2010 n. 25 e dal successivo art. 43 del  Decreto-Legge 21 giugno 2013 n. 69, così come modificato dalla Legge di Conversione 9 agosto 2013 n. 98.

Materiali informativi:

Scelta in Comune (locandina formato A3)
Scelta in Comune (manifesto)
Scelta in comune (opuscolo)

torna all'inizio del contenuto