Referendum del 12 e 13 giugno 2011

Elettori

Votanti

I risultati in diretta

I risultati definitivi

 

Referendum del 12 e 13 giugno 2011

I referendum

  1. referendum popolare n. 1 – Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica. Abrogazione;
  2. referendum popolare n. 2 – Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. Abrogazione parziale di norma;
  3. referendum popolare n. 3 – Nuove centrali per la produzione di energia nucleare. Abrogazione parziale di norme;
  4. referendum popolare n. 4 – Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, quale risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte Costituzionale.

Per i decreti completi e per altre informazioni consulta la pagina dedicata al referendum nel Sito del Ministero dell'Interno.
Altre informazioni su http://it.wikipedia.org/wiki/Referendum_abrogativi_del_2011_in_Italia

Data elezioni e orari votazioni

Con decreti del Presidente della Repubblica del 23/03/2011, sono stati convocati per domenica 12 e lunedì 13 giugno 2011 i comizi elettorali per lo svolgimento dei referendum sopra indicati.

Le operazioni di votazione si svolgeranno:

  • domenica 12 giugno 2011 dalle ore 8:00 alle ore 22:00
  • lunedì 13 giugno 2011 dalle ore 7:00 alle ore 15:00

Tessera elettorale

Ogni elettore dovrà presentarsi al voto munito della tessera elettorale.
Gli elettori non più in possesso della tessera elettorale possono richiederne il duplicato all'Ufficio Elettorale Comunale posto in via Giuseppe Mazzini, 3 (comune nuovo), primo piano, ufficio n.8, nei consueti orari d'ufficio (da lunedì a sabato: 10:00-13:00; giovedì pomeriggio: 15:00-18:00).

Se l'indirizzo di residenza riportato sulla tessera elettorale non è aggiornato e non si ha ricevuto il tagliando adesivo con il nuovo indirizzo, rivolgersi all'Ufficio Elettorale Comunale.

In prossimità delle elezioni, al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali, dei duplicati e dei tagliandi di variazione dell'indirizzo di residenza e/o del numero della sezione elettorale, l'Ufficio Elettorale sarà aperto al pubblico:

  • da martedì 7 a sabato 11 giugno 2011, dalle ore 9:00 alle ore 19:00;
  • domenica 12 e lunedì 13 giugno 2011 per tutta la durata delle operazioni di votazione.


Sedi seggi elettorali

Il territorio comunale è ora suddiviso in 7 sezioni elettorali (la sezione elettorale di Pagino è stata accorpata con quella di Calpino).
Le sezioni e le relative sedi sono:

  • sez. 1 - Piazza Don Minzoni, Scuola Elementare Fermignano
  • sez. 2 - Piazza Don Minzoni, Scuola Elementare Fermignano
  • sez. 3 - Viale Luigi Falasconi, Scuola Elementare Calpino
  • sez. 4 - Piazza Don Minzoni, Scuola Elementare Fermignano
  • sez. 5 - Piazza Don Minzoni, Scuola Elementare Fermignano
  • sez. 6 - Piazza Don Minzoni, Scuola Elementare Fermignano
  • sez. 7 - Piazza Don Minzoni, Scuola Elementare Fermignano

Tutte le sedi delle sezioni elettorali sono prive di barriere architettoniche e munite di cabina accessibile a persone su sedia a rotelle.


Voto assistito

L'elettore affetto da infermità che non consente l'autonoma espressione del voto, per il quale si rende indispensabile l'assistenza in cabina di un accompagnatore, dovrà esibire al presidente di seggio apposita attestazione medica. Competente al rilascio della certificazione è il medico dell' Azienda Sanitaria Unica Regionale (ASUR) reperibile presso il Distretto Sanitario, in Via Celli n. 1, nei consueti orari di funzionamento dell'ambulatorio medico ed in altri eventuali orari che saranno comunicati attraverso apposito avviso che sarà pubblicato in questo sito, all'Albo Comunale e in altri luoghi pubblici.

L'elettore dovrà recarsi al seggio munito di:

  • tessera elettorale
  • documento di identità
  • certificato medico

L'accompagnatore dovrà recarsi al seggio munito di:

  • tessera elettorale

e potrà svolgere la funzione di accompagnatore per una sola persona.

In caso di infermità permanente è possibile presentare domanda per ottenere in via permanente l'annotazione sulla tessera elettorale del diritto al voto assistito.
La domanda, da presentare al Sindaco del Comune di iscrizione alle liste elettorali, deve essere corredata da apposita certificazione sanitaria attestante che l'elettore è impossibilitato ad esercitare autonomamente il diritto di voto.
Competente al rilascio della certificazione è il medico dell'Azienda Sanitaria Unica Regionale (ASUR) reperibile presso il Distretto Sanitario nei consueti orari di funzionamento dell'ambulatorio medico ed in altri eventuali orari che saranno comunicati attraverso apposito avviso che sarà pubblicato in questo sito, all'Albo Comunale e in altri luoghi pubblici.
L'annotazione che verrà apposta sulla tessera elettorale è permanente e valida in ogni tipo di consultazione.
Per la domanda può essere ulilizzato questo modello.

Nel caso di elettore non vedente è sufficiente l'esibizione dello specifico libretto nominativo di pensione.


Voto domiciliare

Gli elettori affetti da infermità che ne rendono impossibile l'allontanamento dall'abitazioni, possono chiedere di esprimere il voto presso la propria abitazione presentando apposita domanda.
In base alla vigente normativa possono essere ammessi al voto a domicilio:

  • gli elettori affetti da gravi infermità che si trovano in condizione di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione;
  • gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione risulti impossibile anche con l'ausilio dei servizi di trasporto organizzati dal Comune in occasione delle elezioni.

La domanda, corredata della documentazioni sanitaria (chiedere al Distretto Sanitario), dovrà essere presentata all'Ufficio Elettorale Comunale da martedì 3 maggio e lunedì 23 maggio 2011.
Per la domanda può essere ulilizzato questo modello.


Trasporto

Nei giorni della votazione il Comune provvederà ad organizzare servizio di trasporto al fine di facilitare la partecipazione al voto.
Sarà data comunicazione sulle modalità di accesso al servizio e sugli orari attraverso apposito avviso pubblicato in questo sito, all'Albo Comunale e in luoghi pubblici.

torna all'inizio del contenuto